Reinserimento in GAE, la Corte d'Appello di Torino ha accolto il nostro appello

Reinserimento in GAE, la Corte d’Appello di Torino ha accolto il nostro appello

Ritiene il Collegio di non dare continuità ai precedenti di questa Corte (sentenza RG 457/2013 e sentenza 1056/10), alla luce della recente sentenza della Cassazione n. 28250/2017 resa in data 27.11.2017” con queste premesse la Corte d’Appello di Torino accoglie l’appello proposto dall’avvocato Giovanni Rinaldi insieme ai colleghi Walter Miceli, Fabio Ganci e Francesca Lideo. I Legali hanno ottenuto ancora una volta la conferma del pieno diritto al reinserimento in Graduatoria a Esaurimento dei docenti cancellati per non aver prodotto domanda di aggiornamento/permanenza.

Il cambio di orientamento ribalta un granitico orientamento che perdurava da anni e che incomprensibilmente dava ragione al Ministero dell’Istruzione dichiarando l’impossibilità dei docenti cancellati a essere reinseriti a domanda. Con il ricorso in Corte d’Appello è stata integralmente riformata la sentenza di primo grado, dichiarando legittime e assolutamente condivisibili le tesi patrocinate dai legali Anief ordinando al MIUR di provvedere all’immediato reinserimento di della ricorrente nella terza fascia delle GAE.

 

Appello. La Sentenza 453.2018

 

 

Comments are closed